Log in

Canada, 17enne spende 8mila dollari su Fifa 2016

  • Scritto da Fm

A tanto ammontano gli acquisti in-app fatti su Fifa 2016 da un diciassettenne canadese, che ha usato la carta di credito del padre

 

"Non ci sarà più alcuna Xbox o qualsiasi altra piattaforma per i videogiochi a casa mia". Questa la promessa di Lance Perkins, un padre canadese, dopo aver scoperto che il figlio 17enne, a sua insaputa, aveva speso quasi 8mila dollari per acquisti in-app su Fifa 2016, il popolare videogioco sul calcio creato da Electronic Arts per Xbox One.


Secondo l'uomo, che ha provato inutilmente a bloccare i pagamenti supplicando la compagnia della sua carta di credito e anche Microsoft, il figlio non si è reso conto di quello che faceva, e non sapeva che ad ogni transazione corrispondesse un addebito.

 

Per tutta risposta l'azienda produttrice del videogame ha ricordato all'incauto padre che "gli acquisti fatti con le credenziali dei genitori sono tollerati dall'accordo di servizio di Microsoft. Incoraggiamo i genitori a usare tutte le piattaforme e i servizi che mettiamo a disposizione per evitare situazioni del genere".

Dopo il danno, pure la beffa di una bella lavata di testa.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.