Log in

Venezia isola del gioco con 'Neoludica inside videogame'

  • Scritto da Redazione

Dal 7 al 10 luglio l'isola di San Servolo a Venezia ospita la mostra 'Neoludica inside videogame' dedicata al mondo del gioco e alle arti contemporanee.

 

 

"Neoludica è stato il termine col quale abbiamo presentato alla 54a Biennale di Venezia le game art e con questa definizione vorremmo racchiudere le ricerche legate al videogame e alle arti contemporanee, per dialogare col mondo dello sviluppo e dei beni culturali. Dopo i successi degli scorsi anni a Lucca, Firenze, Milano e Venezia nel 2015, desideriamo riunire sull’isola di San Servolo gli operatori artistici e produttivi, culturali e formativi, che animano questo mondo". Queste le parole con cui i curatori del'evento - Debora Ferrari, Luca Traini, Gloria Vallese, Ivan Venturi - presentano la mostra 'Neoludica inside videogame', in programma dal 7 al 10 luglio l'isola di San Servolo a Venezia.


L’evento è reso possibile da una sinergia tra tutti i partner e la volontà del pubblico di conoscere a fondo questo settore dell’industria creativa. L’evento in Laguna si focalizza sul tema trainante di Videogame e Arti Contemporanee in 3 ambiti di argomenti ed esposizioni correlate. Gli appuntamenti e le mostre suddividono la comprensione dell’industria più forte al mondo, e strettamente legata al cinema, in: Beni culturali, musei, gallerie, collezionismo e tecnologie interattive e immersive con la mostra 'Game art e sistemi interattivi: il museo come spettacolo multimediale, il videogame come serbatoio di arti'; formazione specifica e divulgazione della Game Culture, con incontri con accademie e incontri con giornalisti di settore; sviluppo e publishing in workshop e simposi.


Il programma prevede diversi appuntamenti dalle 9.30 alle 19: master class in concept art for videogame, character design, illustration for entertainment, mecha design, ZBrush for videogame, fotografia per videogame; workshop su storia del sound design e del videogame, mecha design di Star Wars, l’uso della macchina da presa per i videogame, ologrammi, animazione dal 2D, video 360°, VR e game art in VR, narrazione videoludica dal 1976 a oggi.
 
Il 7 luglio è in calendario il pomeriggio dei guru con le presentazioni di alcuni dei maggiori direttori di accademie, docenti dei workshop e top artist internazionali, mentre nella mattina del 10 l'incontro è con l'Art Director di Ubisoft Paris Raphael Lacoste e l’AD di Ubisoft Milan Mauro Perini. Spazio anche alla presentazione di AESVI4DEV e Premio Drago d’Oro.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.