Log in

Videogame, in cantiere una serie tv dedicata allo 'sparatutto' Battlefield

  • Scritto da Redazione

Avrà presto una serie tv tutta sua il videogame 'Battlefield 1942', il popolare 'sparatutto' targato Electronic Arts e DICE.

 

 

I videogame sono proprio un 'affare', che oltre al consueto merchandise spesso finiscono per produrre trasposizioni cinematografiche, o su altri media. E' il caso 'Battlefield 1942', celebre sparatutto di guerra in prima persona creato nel 2002 da Electronic Arts e DICE e ora in procinto di essere portato sulla tv via cavo e online grazie ad una serie targata Paramount Television e True Detective Anonymous Content.

 

Il videogame, diffuso soprattutto sulla modalità multigiocatore online, nel tempo ha collezionato oltre 60 milioni di seguaci e undici titoli, con l'arrivo di Battlefield 5 previsto nell'autunno 2016.

 

Paramount TV cerca attivamente contenuti intelligenti in tutti i settori al fine di elaborare una programmazione convincente per il pubblico. Battlefield di EA ha una narrazione estremamente dinamica e una fetta fedele di fan, che ci permetterà di adattare questo prodotto unico e meritevole per il piccolo schermo. Non vediamo l’ora di lavorare con EA e Anonymous Content e ringraziare Michael Sugar (produttore esecutivo della serie e vincitore dell’Academy Award nel 2016, ndR) per la sua tenacia nel presentarci questo entusiasmante progetto”, sottolinea Amy Powell, presidente della Paramount TV.


“Il videogame gode di uno ‘zoccolo duro’ di fan che lo rende un prodotto molto ambito e ideale per l’adattamento. Insieme con EA e Paramount TV abbiamo sviluppato la serie Battlefield TV con lo stesso impegno di narrazione solida che ha fatto il successo del gioco per quasi quindici anni”, le fa eco Michael Sugar, socio di Anonymous Content.
 
Della stessa opinione Patrick Söderlund, vice presidente esecutivo di Electronic Arts. “Battlefield è uno dei giochi più amati tra i nostri giocatori. Siamo entusiasti che la Anonymous Content e la Paramount TV vogliano raccontare Battlefield attraverso un nuovo mezzo”.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.