Log in

Pes 2017 pronto al lancio il 15 settembre con i soliti problemi di licenze

  • Scritto da Redazione

Pes 2017 pronto al lancio ma con i soliti problemi di diritti delle squadre: ecco i tornei italiani come saranno. 

Con una versione demo disponibile, svariati incontri in occasione di E3, Gamescom e non solo, Konami ha ormai svelato il "cuore" delle novità di Pro Evolution Soccer 2017. Sia alla stampa specializzata, che a tutti i giocatori interessati. In attesa del 15 settembre, giorno che vedrà debuttare PES 2017, come i legge su Ign.com, nei negozi nei formati PlayStation 4, Xbox One, PC, PlayStation 3 e Xbox 360, approfondiamo la conoscenza con le squadre e i tornei che saranno presenti nel gioco.

 

Da sempre Konami, impossibilitata a stringere un accordo onnicomprensivo come quello che caratterizza l'acerrimo nemico FIFA, deve fare i conti con assenze più o meno clamorose e più o meno fastidiose. Quest'anno il gioco delle licenze si è aperto con l'annuncio dell'accordo siglato prima con il Barcellona, poi con il Liverpool e quindi con il Borussia Dortmund.
 
Naturalmente non sono le uniche squadre su licenza presenti in PES 2017, ma tra quelle assenti sta già facendo parecchio rumore il nome della Juventus. Probabilmente per via della collaborazione strettissima con Electronic Arts, i cinque volte (consecutive) campioni d'Italia saranno nominalmente esclusi dal gioco Konami, che tornerà a chiamare la compagine con un esotico PM Black White. Se non è un ritorno ai Galfano dei "bei" tempi andati, poco ci manca. Naturalmente i giocatori saranno quelli reali, mancheranno maglie e stemmi assortiti.
In ogni caso "grazie alla modalità Modifica, PES 2017 ti consente di personalizzare liberamente squadre, giocatori e stadi", campeggia sulla pagina del sito ufficiale del gioco. Sì, perché con un File Opzioni piuttosto simile a quello dell'epoca PS2, su PS4 sarà possibile trasferire tutti i dati modificati usando un solo file, da una console all'altra, da un giocatore a tanti altri. Riassunto: servirà solo aspettare quelle poche ore che serviranno a qualche folle (e idolo) per modificare tutto il modificabile e poi goderne tutti (andando a trovare il file da qualche parte, nella grande rete).
 
Non è, naturalmente, la situazione ideale, ma insomma, è già qualcosa (considerato il recente passato verrebbe da dire che è anche molto). In attesa di vedere completato il quadre delle squadre e delle competizioni del Sud America, con tutta probabilità in questi giorni, iniziamo a scoprire chi è già dentro (e quindi anche chi è fuori) da PES 2017.
 
Campionato italiano - Tutte le squadre su licenza, con eccezioni (*) 
ATALANTA
BOLOGNA FC 1909
CAGLIARI CALCIO
AC CHIEVO VERONA
FC CROTONE
EMPOLI FC
ACF FIORENTINA
GENOA CFC
INTERNAZIONALE
*PM BLACK WHITE
SS LAZIO
AC MILAN
SSC NAPOLI
US CITTÀ DI PALERMO
DELFINO PESCARA 1936
AS ROMA
UC SAMPDORIA
**SANSAGIULO
TORINO FC
UDINESE CALCIO
 
* Juventus FC (senza licenza)
** US Sassuolo Calcio (senza licenza)
 
Seconda divisione italiana - Tutte le squadre senza licenza
MA ZEBRA
ALVEGIARO
BAGNARONI
CM YELLOW RED
BRUTIE
ER WHITE RED
ER BLACK WHITE
DL CRIMSON
TI YELLOW BLUE
LITOLIZANO
PM BLUE WHITE
PRASTOGNA
TO BLUE BLACK
PAILAMUDOVELI
CM BURGUNDY
ER SKY BLUE
SPREMONESE
TECCARINA
DREPANUMESE
DL BLUE
VOCCHAIONI
LR WHITE BLUE
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.