Log in

Ces2017: a Las Vegas il meglio della tecnologia e tante novità per il gaming

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

La Sin City apre le porte alla tecnologia con l'edizione 2017 del Ces che propone tante novità per il gaming.

Las Vegas – Tutto pronto a Las Vegas per l'edizione numero cinquanta del Ces, Consumer Electronics Show: l'evento di riferimento a livello mondiale per il mondo della tecnologia dove vengono presentate ogni anno tutte le più importanti novità pronte ad approdare sui mercati internazionali nel prossimo e immediato futuro. E dove il gaming, com'è inevitabile, riveste da sempre un ruolo fondamentale, trainando lo sviluppo ormai da decenni di nuove soluzioni tecnologiche per modificare l'esperienza di gioco. Fu proprio al Ces che nel 1970 fu presentato il primo videoregistratore, e sempre qui, nel 1981, fu presentato il primo riproduttore di Cd e, ancora, la Xbox nel 2001.

L'edizione di quest'anno del Ces, che apre i battenti giovedì 5 gennaio, si presenta come quella dei record: con un superficie espositiva di ben 800mila metri quadrati netti coperti dallo show e oltre 850 aziende che segnano il loro debutto sul suo palcoscenico di Las Vegas.

In attesa di veder alzare il sipario su questa edizione 2017, la kermesse fornisce alcune anticipazioni sulle novità e temi che si potranno godere.
 
LE NOVITA' IN MOSTRA - Le novità di quest'anno sono molte e di grande varietà, spaziando in ogni ambito della tecnologia: dai robot ai pc, dalla realtà virtuale al mobile, dalla smart home alle macchine, passando per il settore energetico e per le tecnologie di comunicazione. Nonostante alcuni big, come Apple e Google, non partecipino direttamente allo show (avendo ormai scelto di  organizzare eventi propri nel corso dell’anno), non mancano di certo prodotti e soluzioni che sfruttano le loro tecnologie.

REALTÀ VIRTUALE E AUMENTATA AL CENTRO - Protagoniste indiscusse anche dell’edizione 2017 saranno la realtà virtuale e la realtà aumentata che rappresentano oggi la nuova frontiera del gaming, anche se sono impiegate ormai in tanti altri ambiti. Al Ces ben due padiglioni sono dedicati a Ar/Vr ed ai giochi con queste tecnologie, con la presenza di Htc, Samsung, Daydream, Microsoft. L’obiettivo dichiarato è quello di portare la sfida un passo oltre, unendo, ad esempio, 4K (cavallo di battaglia di Sony), realtà virtuale, nuovi accessori e nuovo hardware. Le maggiori novità si attendono però da Microsoft tenendo conto che al Ces 2017 verranno presentati i visori per Windows 10, pensati per la realtà aumentata, che rappresentano il ponte tra la realtà virtuale e HoloLens.
In particolare, la realtà virtuale targata Lenovo si mostra al pubblico per la prima volta con una serie si caratteristiche uniche e un prezzo competitivo che lo rendono un prodotto interessante. Il nuovo visore Lenovo (che non ha ancora un nome ufficiale) avrà un peso contenuto (350 grammi).
In effetti l'azienda cinese sembra aver abbracciato un approccio in termini di design simile a quello di PlayStation VR, con una forma che bilancia il peso e lo scarica principalmente sulla fronte. Una rotella, al posto delle scomode cinghie, permette di regolare il visore alla propria testa e trovare la massima comodità. Il visore debutterà entro l'anno e il prezzo si aggirerà tra i 300 e i 400 dollari, inoltre sarà compatibile e funzionerà in modalità spettatore con ogni applicazione del Windows Store. Lenovo ha dichiarato che non produrrà nessun tipo di controller di movimento ma si affiderà a quelli terze parti.
 
TORNANO I PERSONAL COMPUTER – Ed ecco una delle più curiose novità dell'edizione 2017 del Ces e, per molti, anche piuttosto gradita: il ritorno da protagonisti dei Pc. Senza nulla da imitare dal mondo Mac.  Il modello di riferimento al quale pare si ispireranno i prossimi annunci potrebbe essere piuttosto Surface Studio, e su questo fronte dal Ces si attende un’ampia adozione di nuovi processori, dagli Intel Core di settima generazione ai chip grafici di Nvidia. Atteso anche un maggiore supporto a Windows Hello con l’integrazione di sensori biometrici.
E anche qui la vera novità di questo Ces 2017 è un nuovo brand Lenovo dedicato in toto al gaming. La società ha scelto di denominare Legion la propria offerta di pc destinati agli appassionati di videogame, per la quale è già pronta con due novità: Legion Y720 e Legion Y520.
Montano processori Intel Core i7 di ultima generazione, schede grafiche Nvidia e suono Dolby Atmos e supportano applicazioni di realtà virtuale. La versione entry, Legion Y520, arriverà a febbraio negli Usa e più avanti in Emea, con un prezzo a partire da 899 euro, mentre il top di gamma arriverà ad aprile negli Usa, con un prezzo di partenza di 1.299 euro.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.