Log in

Videogame: grandi lavori in casa Nintendo, tra giochi e console

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

Nintendo stupisce i mercati e i giocatori con nuovi giochi e nuove console e un grande successo.

Il 2017 sembra essere l'anno migliore nella storia di Nintendo. Il colosso nipponico del videogame è tornata agli antichi splendori grazie al successo della nuova Switch – la console da 300 dollari che risulta la meglio venduta nella storia della casa produttrice - e i negozi di tutto il mondo continuano a faticare a far fronte alle richieste dei consumatori a qualche mese dal debutto. Nintendo ha venduto già ben 2,74 milioni di console Switch in meno di un mese: un dato impressionante, che ha messo addirittura in difficoltà i distributori, costringendo la casa nipponica a raddoppiare la produzione per soddisfare la grande domanda.

Ma non è tutto. Sì, perché il buon momento di Nintendo di registra anche sul fronte dei contenuti, con il videogame: "The legend of Zelda: Breath of the Wild" che risulta essere il successo più grande degli ultimi anni, vendendo un numero di copie addirittura superiore a quello di console Switch, cioè 2,76 milioni. Al punto da stupire anche lo stesso presidente di Nintendo, Tatsumi Kimishima, che ha definito il risultato “sorprendente”.
Ma a far sorridere la società è anche il solito Mario, con il nuovo "Mario Kart 8: Deluxe", che in soli tre giorni dal debutto è già il gioco "Mario Kart" venduto più velocemente nella storia secondo Nintendo. Sono già state vendute circa 460mila copie in tre giorni, che equivale a una copia acquistata ogni due possessori di Nintendo Switch.
La notizia più stupefacente del momento, tuttavia, si è avuto nelle scorse ore quando Nintendo ha  annunciato una nuova console portatile: il New 2DS XL da 150 dollari, che uscirà a luglio. La 3DS è stata una delle console più vendute di Nintendo negli ultimi anni ma non tutti sono rimasti affascinati dagli effetti 3D della console, che non richiedono occhiali per vedere ma non aggiungono molto all'esperienza. In questo contesto si inserisce quindi il New 2DS XL, che costerà 50 dollari in meno rispetto al 3DS.
Ma a quanto pare non finisce qui. Con l'azienda che dovrebbe fare una serie di ulteriori annunci in occasione della prossima E3, la conferenza annuale di videogiochi che si svolge a giugno. Oltre a rilasciare una serie di nuovi giochi, tra cui "Splatoon 2", il sequel del successo "Splatoon" di Wii U e un nuovissimo gioco Mario 3D chiamato "Super Mario Odyssey" che sarà pronto in tempo per le vacanze estive.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.