Logo

Corsa e eSports, un successo mai visto prima

Atleti e giocatori del virtuale per la prima volta insieme all'edizione 2019 de 'Il Miglio di Roma'.

L'edizione zero de “Il Miglio di Roma” combinato con gli eSports è stata un vero successo”.

Ad affermarlo Camillo Franchi Scarselli, titolare di Atleticom, presidente e organizzatore della manifestazione che si è svolta a Roma sabato 11 maggio e che ha racchiuso per la prima volta nella storia, la tradizionale corsa su strada sulla distanza del miglio anglosassone (1.609,34 metri) e le competizioni virtuali.
 
Una contaminazione di generi diversi nati sotto lo stesso segno: lo sport


La grande novità di quest'anno è l'introduzione degli eSports, grazie alla partnership con il team Qlash e il supporto di Esportsmag.it.

 
Oltre alle gare podistiche, che hanno visto 500 atleti sfidarsi suddivisi in otto batterie sulla distanza di un miglio, il pomeriggio è stato dedicato agli eSports.
 
Quasi due milioni di persone si sono collegate alla webcam che ha ripreso l’evento dall’alto.
 
“Ho percepito un grande entusiasmo nell'aria - commenta Scarselli - sia da parte degli atleti, sia da parte dei ragazzi dei giochi virtuali. Il mondo dell'atletica è rimasto incuriosito, c'è stato un vero scambio di generi sotto agli occhi di tutti, sotto al cielo di Roma.
 
Gli atleti della corsa su strada si sono appassionati a questo mondo e alcuni dei preparatori tecnici presenti mi hanno svelato che utilizzeranno gli eSports per la loro preparazione; allo stesso modo, i ragazzi che giocavano alla console e che si sono messi in gioco correndo per 300 metri, hanno saputo così allenare egregiamente tutti i loro muscoli: quelli del cervello e quelli delle gambe.
 
È stata un'opportunità unica per tutti, per tutte le categorie. È stata una prova sperimentale interessante, unica in Italia e forse anche all'estero. Stiamo pensando già alle prossime edizioni, alle prossime sfide, alla prossima gara combinata”.
 
Siham Hilali si è aggiudicata la prova femminile della quarta edizione de "Il Miglio di Roma" in 4 minuti e 41 secondi. La prova maschile è andata a Melly Edwin Kiplagat che ha chiuso con lo straordinario tempo di 3 minuti e 54 secondi, nuovo record della gara.
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.