Log in

Non solo iPhone e iPad, Apple lancia il suo servizio Arcade Gaming

  • Scritto da Cesare Antonini

Dallo Steve Jobs Theatre di Cupertino presentato il nuovo servizio di gaming online, Apple Arcade: ecco costi e titoli. 

Non solo iPhone, iPad e Apple Watch nuovi di zecca e con tante nuove funzioni. Come annunciavamo ieri l’azienda di Cupertino fondata e creata da Steve Jobs ha pronto un nuovo prodotto che coinvolgerà e unirà tutti i dispositivi sui quali sarà possibile giocare a costi bassissimi: Apple Arcade sbarcherà ufficialmente il 19 settembre, costerà 4,99 dollari al mese dopo un primo mese gratuito e permetterà di giocare su oltre 100 titoli in esclusiva.

E’ cominciata proprio dal gaming la presentazione tanto attesa dei prodotti del colosso di Cupertino presso lo Steve Jobs Theater. Annunciato ufficialmente lo scorso marzo, Apple Arcade è dunque pronto a sbarcare in autunno. Si tratterà di un servizio di gaming su abbonamento che offrirà tantissimi nuovi giochi, fra cui creazioni originali di maestri Hironobu Sakaguchi, Ken Wong, Will Wright e decine di altri celebri autori. Sarà un servizio all-you-can-play: si potranno provare tutti i titoli della collezione e giocare senza limiti, senza pubblicità né tracking dell’utente, senza acquisti in-app e nel pieno rispetto della privacy di ciascun giocatore. Tra le software house intervenute alla presentazione ci sono state Konami, Capcom e Annapurna. 

 

Con la presenza presso lo Steve Jobs Theater di queste case di sviluppo si è capito che l’azienda di Tim Cook fa sul serio. Il nuovo servizio targato Apple avrà una particolarità ben precisa: permetterà l’accesso ad una selezione di nuovi giochi che non saranno disponibili su altre piattaforme mobili o altri servizi a pagamento.

L’utente invece di pagare i singoli titoli, pagherà un unico abbonamento che permetterà di provare qualsiasi gioco presente nel servizio. Dal momento che ogni gioco include l'accesso all'esperienza completa, incluse tutte le feature, i contenuti e futuri aggiornamenti del gioco, per cui non saranno necessari ulteriori acquisti. Dentro Apple Arcade ci si potrà cimentare con titoli di sviluppatori quali Annapurna Interactive, Bossa Studios, Cartoon Network, Finji, Giant Squid, KleiEntertainment, Konami, Lego, Mistwalker Corporation, Sega e Snowman, solo per citarne alcuni. Tra le altre caratteristiche da segnalare quella per cui ogni gioco sarà fruibile anche offline e molti tra i titoli proposti offriranno il supporto per il controller di gioco. Dal momento che gli abbonati potranno giocare i giochi di Apple Arcade su iPhone, iPad, Mac e Apple TV, se cambiano dispositivo potranno riprendere la partita dal punto esatto in cui era stata interrotta. E il catalogo dei giochi verrà aggiornato periodicamente con nuovi titoli. Il servizio arriverà questo autunno in oltre 150 Paesi e sarà disponibile in una nuova sezione dell’App Store su iOS, macOS e tvOS.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.